Che carico al vento ha la mia antenna ?

Nelle antenne il carico al vento e' definito come una forza ,in unita'Newton [N], relativa ad una determinata velocita' del vento.

Il carico al vento puo' essere caalcolato partendo dalla superficie dell'antenna:

F = q * A
con F carico al vento in N
  q Pressione del vento in N/m² (vedi sotto)
  A Superficie dell'antenna in m²

A seconda della velocita' del vento , la pressione del vento si assume come (secondo EN 60728-11):

  • q = 800N/m²: max. Velocita' del vento 130km/h (l'Antenna e' a meno di 20m dal suolo)
  • q = 1100N/m²: max. Velocita' del vento 150km/h (l'Antenna e' a piu' di 20m dal suolo)
  • q = 1250N/m²: max. Velocita' del vento 160km/h (sulle colline o in riva al mare)

Quando si calcola il carico al vento per una differente velocita' del vento nota che la pressione del vento cresce iim maniera esponenziale(al quadrato) con la Velocita' del vento! Una doppia Velocita' del vento implica 4 volte il carico al vento...
Tutti i calcoli a tuo rischio...

Formula approssimativa per la distanza di stacking delle antenne:

S = L / (2* sin(a/2))
dove
S = distanza di Stacking
L = Lunghezza d'onda
A = angolo a 3 dB dell'antenna