DXP 24-Bit Soundcard Interface

299,00 €
incl. IVA, più spese di spedizione 251,26 €

In magazzino, spedizione in 3 o 4 giorni.

SKU
DXP

Caratteristiche principali

  • Collegamento USB 2.0 al computer, un solo cavo
  • Alimentazione tramite USB, non è necessaria un'alimentazione supplementare
  • I cavi DB15-xxx esistenti possono essere utilizzati
  • Isolamento galvanico completo
  • Audio a 24 bit: gamma dinamica più elevata, rumore più basso
  • Driver di classe USB, non sono necessari driver propri
  • RTTY, SSTV, FT-8, PSK-31, JT65, WSPR...
  • Telegrafia (CW) con K1EL Winkey Chip V3
  • Interfaccia CAT per Icom, Kenwood, Yaesu, Elecraft, TenTec e molti altri
  • Display OLED bianco
  • Trasmettere e ricevere i livelli tramite i controlli sul DXP
  • Velocità di telegrafia tramite comandi su DXP
  • Configurazione molto semplice, senza ponticelli
  • Collegamento per tastiera USB opzionale
  • Ingresso per l'interruttore a pedale PTT
  • Uscita per il controllo del PTT PA
  • Collegamento per tasto a paletta
  • Dimensioni e peso: 150 x 105 x 30mm, 350g

Volume di consegna

  • Interfaccia per scheda audio DXP a 24 bit
  • Cavo da USB 2.0 a USB-B; 170 cm

Durante lo sviluppo dell'interfaccia audio DXP due obiettivi erano in primo piano:

  • migliore decodifica attraverso un'architettura audio a 24 bit all'avanguardia
  • impostazione e configurazione molto semplice.


L'interfaccia microHAM DXP utilizza un convertitore AD a 24 bit per digitalizzare il segnale audio ricevuto. Anche la successiva elaborazione dei dati avviene con questa altissima risoluzione. Il risultato è un campo dinamico molto più ampio, cioè la capacità di rilevare in modo sicuro ed affidabile anche segnali molto bassi in presenza di segnali molto forti quindi una migliore decodifica anche in condizioni difficili, ad esempio con un numero molto elevato di segnali FT-8 allo stesso tempo. Questa risoluzione molto alta è particolarmente utile per segnali modulati in fase come FT-8, JT65 o PSK-31.


Un'altra innovazione di microHAM è l'uso di USB conforme agli standard, questo significa che il DXP non richiede più i propri driver sui sistemi operativi attuali, in quanto questi sono già tutti disponibili. Questo vale per Windows a partire dalla versione 7 e per le attuali versioni di MacOS e Linux. Il software 'urouter' precedentemente comune di microHAM non è più necessario, l'impostazione viene effettuata tramite il display OLED di facile lettura sull'interfaccia DXP. Come ulteriore semplificazione, il produttore ha sostituito i ponticelli precedentemente comuni con interruttori elettronici, in questo modo si elimina la necessità di aprire l'interfaccia DXP e può essere facilmente utilizzata con diverse radio. Per il collegamento alla radio sono disponibili cavi già pronti per più di 20 diversi tipi di ricetrasmettitori.


L'interfaccia DXP può fare di più che i soli modi digitali come RTTY e FT-8 la DXP ha anche un'interfaccia CAT con convertitore di livello per tutti i comuni tipi di radio. Anche in questo caso viene utilizzato il conseguente isolamento galvanico tra radio e computer che assicura che non si verifichino loop di ronzio, inoltre è installato l'ultimo chip WinKey di K1EL, in modo da rendere facile e precisa la trasmissione in telegrafia. La memoria del manipolatore è accessibile senza problemi tramite i grandi pulsanti sulla parte superiore del DXP, inoltre c'è la possibilità di collegare un manipolatore USB esterno. Naturalmente è possibile utilizzare anche una tastiera per la telegrafia. Un ingresso e un'uscita PTT offrono ciascuno tutto il necessario per l'integrazione nella propria stazione,

Dati tecnici
Product Name DXP
Marca microHAM

Categorie correlate